image_pdf

www.bearzi.it – Seminario: Facciamo chiarezza: chi controlla le saldature?

image_pdf

Il contesto industriale e normativo, le qualifiche e le certificazioni disponibili

Udine, 15 ottobre 2018
ore 15 – 18
c/o Istituto Salesiano G. Bearzi – Via Don Bosco, 2

http://www.bearzi.it

 

Ingresso gratuito previa iscrizione

La figura dell’ispettore di saldatura ha da sempre rivestito un ruolo determinante nelle fasi di fabbricazione, con il compito di verificare la qualità del prodotto realizzato.
Questo ruolo si interseca con quello di altre figure, altrettanto importanti, tra cui gli addetti alle prove non distruttive, i coordinatori di saldatura e tutte le figure coinvolte nel controllo qualità e quality assurance. Da sempre attento alle esigenze del mondo della fabbricazione, l’Istituto Internazionale della Saldatura (IIW, di cui IIS è membro fondatore) ha recentemente aggiornato i regolamenti internazionali per la qualificazione degli ispettori, rendendoli più flessibili e maggiormente coerenti con le esigenze applicative. Si tratta di importanti novità, che rischiano tuttavia di disorientare parte degli addetti ai lavori.
IIS ha approntato una serie di seminari, a partecipazione gratuita, per fare chiarezza ed offrire a tutti gli interessati le informazioni necessarie per individuare il livello e la tipologia di qualificazione più coerenti con le esigenze di ispezione, confrontandole anche gli altri schemi esistenti. I partecipanti registrati riceveranno una copia di un documento presentato recentemente sull’argomento all’ultima edizione delle GNS e potranno, in caso di iscrizione ad uno dei corsi per Ispettori, avere accesso all’iscrizione gratuita alla COMMUNITY IIS Liv. Premium per l’anno in corso.

MODULO DI ADESIONE ALL’INCONTRO

LA TEORIA PER IL SALDATORE
Un’occasione unica per partecipare ad un seminario che aiuterà gli addetti ai lavori a crescere professionalmente ed acquisire inaspettati strumenti di conoscenza.

Il seminario, già collaudato con successo nell’organizzazione di EsseBi Welding, che ha chiamato gli esperti tecnici dell’Istituto Italiano della Saldatura a tenere le lezioni, si avvicina sempre di più ai territori locali per dare le più ampie possibilità di partecipazione.
Lo scopo del seminario è quello di fornire gli strumenti primari adeguati al saldatore per poter gestire, interpretare ed utilizzare i documenti e le informazioni che giungono in produzione.
Un fondamentale strumento di comunicazione tra la produzione e l’ufficio tecnico. La chiave di lettura degli argomenti trattati nel seminario è essenzialmente rivolta all’attività di produzione. Tutto questo per costruire un profilo tecnico adeguato alla figura del saldatore al quale sempre più spesso sono richieste capacità di interpretazione dei disegni, delle quotature dei giunti saldati, capacità di distinguere ed interpretare un’imperfezione ed eventualmente segnalare eventuali anomalie alle figure responsabili; e inoltre per imparare ad utilizzare un linguaggio tecnico appropriato riferendosi ai corretti riferimenti normativi applicabili.
Il seminario, con un prezzo accessibile e la presenza di tecnici altamente qualificati, costituisce un’ottima occasione per aumentare la propria conoscenza tecnica in un settore nel quale sempre più spinta è la richiesta di specializzazione.
Per permettere una più agevole partecipazione, il seminario si svolgerà sempre al sabato.
Segui la programmazione con date e luoghi degli altri seminari su www.iis.it, su Facebook o su Linkedin.

Iscrizioni e Informazioni
La quota d’iscrizione è di € 85,00 + IVA 22%.
Per i membri della Community IIS Liv. Standard la quota è scontata del 20%.
Per i membri della Community IIS Liv. Premium la quota è scontata del 50%.
La quota comprende il caffè di benvenuto, il pranzo a buffet e l’attestato di partecipazione
nominativo.
Per partecipare, inviare la scheda d’iscrizione compilata in ogni parte (con comprovante di
avvenuto pagamento) all’indirizzo Email riportato sulla stessa.
Il pagamento della quota può essere effettuato tramite (indicare la scelta):
□ Bonifico bancario intestato a Istituto Italiano
della Saldatura c/o Banca Passadore Spa
C. IBAN IT07E0333201405000001223415
(causale «seminario teoria saldatori»)
□ Assegno Bancario intestato a Istituto Italiano della Saldatura
Eventuali disdette dovranno essere comunicate all’Organizzazione Manifestazioni Tecniche
IIS tempestivamente. E’ ammessa la sostituzione del partecipante con altro della stessa
azienda, in qualsiasi momento previa segnalazione a manifestazioni@iis.it.

Per informazioni:

ivana.limardo@iis.it – Tel. 0108341373

Sede e data di svolgimento
• Sabato 06.10.2018 : Udine, Istituto Salesiano G. Bearzi, Via Don Bosco, 2

Programma
Ore 8 – 8,50: check-in e caffè di benvenuto

Ore 09 – 12,30:
• Come leggere una WPS
• Tipologia di preparazioni e di giunti
• I difetti in saldatura: classificazioni
ed accettabilità
• Il patentino di saldatura e il
diploma di saldatura

Ore 12,30 – 13,30: pausa pranzo

Ore 13,30 – 17,00:
• Cosa significa eseguire una
saldatura certificata?
• Rappresentazione e simbologia
delle saldature nei disegni
• I protagonisti della saldatura: il
saldatore, il coordinatore di
saldatura, l’ispettore di saldatura e
l’operatore controlli non distruttivi
• Dibattito finale.
Alla fine del seminario saranno consegnati
gli attestati di partecipazione.

MODULO ISCRIZIONE


Alessandro D’Avenia. Letti da rifare 24. Non crollano solo i ponti

image_pdf

È la prima campanella dell’anno scolastico quella che suonerà tra poco: l’ennesima promessa di un nuovo inizio, rintocco del desiderio umano che non smette mai di sperare che una vita rinnovata e più piena possa sorgere dal ripetitivo orizzonte quotidiano. Immagina, cara/o collega, di sederti al posto di un tuo studente in questo primo giorno.

Continua a leggere

Visita del Rettor Maggiore nelle ispettorie Stati Uniti Est – Canada e Stati Uniti Ovest

image_pdf

(AgenziaNotizieSalesiane – Roma) – Il Rettor Maggiore, Don Ángel Fernández Artime, riprende i suoi impegni per portare l’abbraccio del Successore di Don Bosco nel mondo. Dal 3 all’8 settembre sarà in visita nell’Ispettoria degli Stati Uniti Est e Canada (SUE) e incontrerà il consiglio ispettoriale degli Stati Uniti Ovest (SUO), in un viaggio che è stato parzialmente cancellato e modificato a causa della mancanza di autorizzazione per entrare negli USA.

Il Rettor Maggiore, accompagnato dal suo segretario don Horacio López, arriverà a Vancouver, Canada, il 3 settembre e da lì si recherà a Surrey, dove il 4 settembre incontrerà il Consiglio Ispettoriale SUE, pregherà con i membri della Famiglia Salesiana e faranno la loro promessa nuovi membri dei Salesiani Cooperatori. In serata parteciperà al festival della gioventù dove si intratterrà con i giovani.

Il 5 settembre Don Á.F. Artime, dopo la messa parrocchiale, benedirà la casa delle FMA e poi partirà per Toronto. Il 6 settembre incontrerà i salesiani, la Famiglia Salesiana e poi parteciperà ai festeggiamenti del Movimento Giovanile Salesiano e al 30° anniversario del “Summer Daze Camp”. Poi presso la “Monsignor Johnson High School Gym”, il Rettor Maggiore ascolterà la condivisione delle esperienze personali dei giovani del Canada di oggi a cui seguirà un dialogo con loro.

Il 7 settembre il Rettor Maggiore andrà a Montreal e il giorno successivo presiederà l’incontro con la Famiglia Salesiana.

Purtroppo la visita non potrà continuare in territorio degli Stati Uniti perché il Rettor Maggiore non è stato autorizzato per l’”Electronic System for Travel Authorization” degli USA, abituale per i cittadini europei che sono esenti dal visto ordinario. La ragione è la sua precedente visita pastorale in Siria. Diversi membri della Famiglia Salesiana di SUE e SUO hanno fatto grandi sforzi e tentativi per risolvere questa situazione perché il Rettor Maggiore potesse entrare negli Stati Uniti, ma non è stato possibile senza un visto ordinario del consolato a Roma o a Madrid, con una tempistica che non è stata possibile nel mese di agosto.

Quindi, per avere un incontro con il consiglio ispettoriale degli Stati Uniti Ovest (SUO), il Rettor Maggiore viaggerà da Montreal a Tijuana, Messico, dove il 10 settembre incontrerà l’ispettore SUO e il suo consiglio. Quindi tornerà a Roma in anticipo.

Ricordando il Servo di Dio mons. Oreste Marengo, SDB

image_pdf

(AgenziaNotizieSalesiane – Diano d’Alba) – Il 28 e 29 luglio si sono svolte a Diano d’Alba, provincia di Cuneo, le celebrazioni per festeggiare il 20° anniversario della nascita al Cielo del Servo di Dio, mons. Oreste Marengo, nato a Diano d’Alba nel 1906, partito missionario per il Nord-Est dell’India a soli 17 anni, nel 1923, ordinato vescovo nel 1951 nella basilica di Maria Ausiliatrice a Torino e morto a Tura, Stato di Assam, India, il 30 luglio del 1998.

Continua a leggere