Da Il Timone. Educare secondo Giacomo Biffi

image_pdf

«Per educare è necessario avere idee chiare su ciò che è bene e ciò che è male, e stimolare continuamente alla scelta giusta. Per educare è necessario poter indicare dei modelli personali di vita, perchè il ragazzo ha bisogno che le idee diventino davanti a lui esempi di comportamento; esempi non concettuali ma storici.

Il guaio della società contemporanea è che non ha più ideali da offrire, nemmeno ideali sbagliati. Non sa più distinguere il bene dal male, perchè il suo mito è la relativizzazione di tutto e la disponibilità a tutto. Non ha più modelli da proporre e se ne vanta.

La citatissima e ammiratissima frase di Bertold Brecht «beato il popolo che non ha bisogno di eroi» a me è sembrata un’idiozia travestita da intelligenza. Beato il popolo che capisce di aver bisogno di eroi, e si sceglie eroi giusti.

Una società così non deve meravigliarsi se non è in grado di educare nessuno». (Incontro con i giovani 20/09/1989)

Fonte:http://www.iltimone.org/news-timone/educare-secondo-giacomo-biffi/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.