image_pdf

Dalla Nuova Bussola Quotidiana. Ancora una chiesa attaccata dai radicali indù

In India non si fermano gli attacchi dei radicali indù ai cristiani. Domenica 27 gennaio alcune decine di militanti hanno attaccato una chiesa pentecostale nello stato indiano del Chhattisgarh mentre era in corso una riunione di preghiera guidata dal reverendo Ajav Ravi. Gridando che le preghiere dei cristiani sono un …

Da Notizie pro vita. Da abortista a pro life: la storia di Abby nel film Unplanned

I lettori più assidui di Pro Vita sicuramente conosceranno la storia di Abby Johnson, che da direttrice di una clinica abortista di Planned Parenthood è divenuta fervente attivista pro life. Abbiamo già parlato della sua storia che la vide protagonista di un arduo faccia a faccia con il caposaldo dell’abortismo seriale: il profitto. Quando cominciò a nutrire serie perplessità …

Da Marco Tosatti. Giù le mani dai bambini. Reazioni alla follia gender di Raitre

Ben volentieri Stilum Curiae ospita due reazioni importanti alla sconcertante – per non dire peggio – forma di indottrinamento pro-gender e trasgender operata dalla Rai – Rai Tre, ovviamente – nei confronti di una classe di bambini dai nove ai dodici anni per lo strumento di Vladimir Luxuria, al secolo …

Spunti di meditazione sulle Letture di domenica 20 gennaio 2019

Dio che accoglie la persona umana come sposo/sposa Diversi doni nella Chiesa, tutti da Dio e in funzione della sua gloria Durante le nozze di Cana, Gesù manifesta la sua gloria e i suoi discepoli gli credono Il contesto nuziale è quello migliore, il più adatto per lasciar rivelare l’amore …

Da Costanza Miriano. Monastero wi-fi, ovvero il tuo volto, Signore, io cerco

Chissà, forse se avessimo saputo che da una riunione di amiche da fare a casa mia o in una parrocchia, si sarebbe trasformata in una roba enorme, con i mariti che chiedono (vabe’ diciamo che non si oppongono) di venire, da fare nella Basilica cattedrale di Roma, avremmo scelto un …

Spunti di commento alle Letture del 13 gennaio 2019: Battesimo del Signore

“Consolate, consolate il mio popolo – dice il vostro Dio” (Isaia 40,1) Tutti indubbiamente abbiamo bisogno di essere consolati. Ma forse a volte cerchiamo di alleviare la sofferenza attraverso dei mezzi solo umani, che non possono appagare fino in fondo la nostra sete di felicità e soprattutto permetterci di rispondere …