Santo Natale 2017: una gioia vera!

image_pdf

Ti auguro una gioia vera, cristiana. Non è banale, superficiale, ridanciana. Resiste alle prove della vita.

Ti auguro una gioia vera

  

Hai moltiplicato la gioia, hai aumentato la letizia.

 

Ti auguro una gioia vera, cristiana.

 

Non è banale, superficiale, ridanciana. Resiste alle prove della vita.

 

Come annunciare la gioia ad una famiglia che ha perso il lavoro e vive in ristrettezze economiche mentre il mondo non fa che spingerci a spendere sempre di più?

Ad un ragazzo o una ragazza delusi dall’amore, scottati in mille modi dalle relazioni affettive?

Ad un giovane che non trattiene le lacrime pensando al papà e la mamma che non fanno altro che litigare e giunge a dire: “magari si separassero”?

Alla mia amica che ha perso il marito?

Alla ragazza che aspetta un bambino da un uomo che adesso l’ha tradita con un’altra e abbandonata?

Ai miei amici che da nove mesi stanno curando il piccolo Davide dato spacciato dai medici e che adesso scoprono che è sordo?

 

La gioia cristiana, quella vera, annuncia la nascita di Gesù e la guarda con la prospettiva del Calvario e della risurrezione: quello stesso Gesù che oggi contempliamo nella paglia, è il Verbo eterno che ha creato il mondo per un prodigio di mistero di amore; è quel povero Cristo tradito dagli amici e che muore amando fino alla fine. È l’unico che può strappare la tua vita dalla paura che il tempo e la gioia ti scivolino via come sabbia tra le dita.

 

Solo grazie a Lui ogni spizzico di gioia di oggi ha risonanza di valore per l’eternità; solo in Lui ogni tua lacrima – te lo prometto – porterà frutti inaspettati di vita e di pace profonda.

 

Come diceva il grande don Tonino Bello: tanti auguri scomodi!

L’amore di Gesù per noi ci sconvolga, ci faccia ardere d’amore – come Lui – fino alla fine. Ci renda capaci di gesti coraggiosi, controcorrente.

 

Oggi è Natale: la tua vita non può più essere la stessa di ieri!!!

Quale passo concreto di carità, ascolto, perdono, compassione, relazione autentica… Gesù oggi ti propone?

(Attento: per una volta, prova a cominciare dalle persone più vicine, dalla tua famiglia, dagli amici di ogni giorno…)

 

Il Natale festeggia la speranza. Ribellati a chi ti dice «il mondo va sempre peggio, c’è spazio solo per il peggioramento»: non arrenderti di fronte a questa grossolana bestemmia.

 

Buon Natale di gioia vera!!!

 

dP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.