La preghiera e l’amore possono l’impossibile. Il Rosario vivente

image_pdf

L’iniziativa del Rosario Vivente l’abbiamo lanciata l’anno scorso: ha coinvolto tanti Salesiani, Figlie di Maria Ausiliatrice, genitori, nonni… e anche parecchi giovani!

Quasi trecento persone!!!

 

Tutti uniti dall’impegno di pregare per i nostri giovani, con queste due intenzioni particolari:

 

  • perché i ragazzi scoprano e vivano la vocazione che il Signore dona a ciascuno di loro

 

  • per il dono di sante e abbondanti vocazioni alla vita consacrata salesiana

 

Vorremmo aggiungere l’intenzione di preghiera di papa Francesco per tutti i credenti:

 

  • perché la Santa Madre di Dio ponga sotto la sua protezione la Chiesa e sia vinto così ogni attacco e ogni divisione portati dal maligno

Per questo vi chiediamo, anche per quest’anno 2018-19, di impegnarvi a pregare ogni settimana una decina meditando uno dei venti misteri del rosario.

 

Cerchiamo per ogni giorno della settimana 20 persone che si rendano disponibili a pregare una decina del rosario, meditando uno dei 20 misteri (5 gioia, 5 luce, 5 dolore, 5 gloria). In tutto fa almeno 140 persone!

 

Sarebbe bello che prendessimo questo impegno insieme a qualcun’altro così da vivere una piccola esperienza di Chiesa!

 

Se decidiamo di pregare una decina, proviamo anche a impegnarci, almeno in quel giorno:

*ad essere costruttori di comunione: non parlando male di nessuno, vincendo ogni divisione, ricominciando sempre!

*ad offrire le nostre piccole spine quotidiane per la Chiesa

 

Dal diavolo viene la tristezza della divisione. Da Gesù l’unità e la gioia!

 

 

Se ti interessa, scrivici a questo indirizzo comunicando il giorno in cui ti impegni a pregare e il mistero che ti impegni a meditare: rosariolive@donboscoland.it

o telefona a questo numero:  041 5902338.

 

Un caro saluto,

Movimento Giovanile Salesiano Triveneto

 

 

Finita la decina puoi concludere con queste due preghiere consigliate dal papa:

 

Sotto la tua protezione cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio. Non disprezzare le suppliche di noi che siamo nella prova, ma liberaci da ogni pericolo, o Vergine Gloriosa e Benedetta.

 

San Michele Arcangelo, difendici nella lotta: sii il nostro aiuto contro la malvagità e le insidie del demonio. Supplichevoli preghiamo che Dio lo domini e Tu, Principe della Milizia Celeste, con il potere che ti viene da Dio, incatena nell’inferno satana e gli spiriti maligni, che si aggirano per il mondo per far perdere le anime. Amen.

Un pensiero su “La preghiera e l’amore possono l’impossibile. Il Rosario vivente

  1. Faccio parte del Rosario vivente ma da aprile non ricevo l’aggiornamento del mistero, me lo potete inviare via mail? Un caro saluto e grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.