Salesiani di Spagna – Inaugurato il Centro di Spiritualità “Suor Eusebia Palomino”

image_pdf

(ANS – Salamanca) – Si è svolta lo scorso 29 settembre a Cantalpino (Salamanca), città natale della Beata Eusebia Palomino, FMA, l’inaugurazione del Centro di Spiritualità a lei intitolato. È stata una grande giornata per Cantalpino, iniziata con una solenne Eucaristia nella parrocchia di San Pedro de Cantalpino, molto affollata di pellegrini.

L’Eucaristia è stata presieduta da don Eugenio Alburquerque, SDB, che ha voluto ringraziare tutti i partecipanti e soprattutto la Beata Eusebia Palomino, per essere stata presente quando, cinque anni fa e dopo due gravi operazioni, i medici gli avevano dato poche speranze di vita.

Hanno concelebrato la Santa Messa, don Samuel Segura, SDB, Vicario dell’Ispettoria “San Giacomo Maggiore” e don José Antonio Hernández, SDB, Delegato per la Famiglia Salesiana, insieme ai direttori salesiani delle due comunità di Salamanca.

Centinaia di pellegrini, appartenenti ai vari gruppi della Famiglia Salesiana, sono venuti da molti luoghi, da Lugo a Fuenlabrada.

Dopo l’Eucaristia, ricca di gesti e segni verso la gente e i pellegrini, i partecipanti si sono recati nella piazza della “Beata Eusebia Palomino”, dando vita a quello che è stato il primo pellegrinaggio. La stampa locale del Cantalpino ha raccolto i momenti più significativi di questo pellegrinaggio.

Dopo la proclamazione e la benedizione ufficiale dei nuovi locali, è stata fatta una visita al nuovo Centro di Spiritualità. “Eravamo talmente tanti che ci è voluto molto tempo perché tutti noi vedessimo ciò che già conoscevamo e scoprissimo ciò che c’era di nuovo, specialmente la Cappella e i tanti ricordi che riempiono le pareti, ricordando la Figlia più famosa della città”, ha detto don José Antonio Hernández, Delegato per la Famiglia Salesiana.

Suor Isabel Pérez, Vicaria delle FMA, ha ringraziato tutte le persone che hanno collaborato per rendere il Centro una realtà, anche se mancano ancora molti dettagli e c’è ancora bisogno del contributo di tutti. Tra i tanti nomi che meritano di essere ricordati, ci sono quelli di suor Feli Ruano e suor Nati Postigo, “come cuori visibili di questo dono alla vita e alla storia della Famiglia Salesiana in Spagna e nel mondo”, ha concluso suor Isabel.

Dopo un semplice momento di condivisione, l’inaugurazione si è conclusa con le persone più rappresentative che l’hanno voluta e che hanno condiviso insieme un pasto fraterno. “Che la Beata Eusebia Palomino, come molti di noi dicono quando ci mettiamo al volante, ci accompagni sulla strada”, ha detto il Delegato per la Famiglia Salesiana quando ha lasciato Cantalpino.

 

Fonte: http://www.infoans.org/sezioni/notizie/item/8928-spagna-inaugurato-il-centro-di-spiritualita-suor-eusebia-palomino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.