Sant’Ambrogio cosa direbbe o farebbe?

image_pdf

Con le celebrazioni per Sant’Ambrogio appena concluse, la Chiesa di Milano avvia una vasta operazione di indottrinamento protestante. Per le prossime due settimane lo spazio del commento al Vangelo del giorno sul portale diocesano è affidato a marito e moglie, pastori evangelici della chiesa battista di via Pinamonte. E già si inizia con le bestemmie per l’Immacolata: «Maria? Una gravidanza irregolare. Ha accolto un richiedente asilo. Gesù». La protesta in massa di decine di sacerdoti che scrivono all’Arcivescovo.

 

Vedi https://lanuovabq.it/it/povero-santambrogio-la-tua-chiesa-e-diventata-protestante

Un pensiero su “Sant’Ambrogio cosa direbbe o farebbe?

  1. C’è comunque un segno di speranza. Le decine di sacerdoti che protestano in massa. Che la loro protesta sia continua, efficace e vera. Noi pecorelle smarrite abbiamo bisogno di buoni pastori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.