Abba Filippo ci scrive (24 luglio 2020)

Carissimi amici come state? Spero bene, e’ un po’ di tempo che non ci sentiamo, ma eccoci finalmente con qualche notizia… dall’altro mondo.