image_pdf

Non Robin Hood ma esperto mascalzone

Se tutte le famiglie che non arrivano a fine mese cominciassero a rubare? Se tutti quelli che non riescono a pagare l’affitto decidessero di occupare abusivamente una casa? Quel cardinale non insegna il Vangelo, ma come rubare. Così la Chiesa, oltre ad aver sdoganato anche altre cose importanti, permette ed avvalla il furto (vedi posizioni […]

Da Costanza Miriano. “Quale aiuto senza verità?”

Quindi alla fine la diocesi di Torino è andata avanti, e dopo avere rimandato ha infine tenuto davvero il corso per “insegnare la fedeltà alle persone dello stesso sesso”. Il Catechismo della Chiesa Cattolica però continua ad annunciare che gli atti omosessuali sono intrinsecamente disordinati, quindi non vedo come una diocesi della Chiesa Cattolica possa permettere che si insegni […]

Santi e Testimoni. Suor Eusebia Palomino

Eusebia Palomino Yenes vede i natali nel crepuscolo del secolo XIX, il 15 dicembre del 1899, a Cantalpino, piccolo paese della provincia di Salamanca (Spagna), in una famiglia tanto ricca di fede quanto scarsa di mezzi. Papà Agustín, uomo di grande bontà e dolcezza, lavora come bracciante stagionale a servizio dei proprietari terrieri dei dintorni, mentre […]

Creature e creatore. 6. La spesa di san Martino

Almeno dalle mie parti, San Martino è uno dei Santi più conosciuti sia per via di quella sua “estate” che spalanca le porte ai rigori dell’inverno, sia perché nel giorno della sua festa vengono benedetti i prodotti della terra e le macchine agricole (una volta i raccolti ed il bestiame).

Un prete coraggio

C’è molto di simbolico nella vicenda di Staranzano, dove il parroco si preoccupa dell’educazione cristiana dei suoi giovani, e si trova costretto ad affrontare da solo una grande macchina propagandistica che vede alleati un’associazione cattolica come l’Agesci, il suo vice-parroco, il quotidiano ufficiale della Conferenza Episcopale Italiana e l’ignavia del suo vescovo, che rinuncia ad esercitare […]

“Lo splendore della verità” di GPII. 3. Cosa devo fare? Come distinguere il bene dal male?

La risposta è possibile solo grazie allo splendore della verità che rifulge nell’intimo dello spirito umano… La luce del volto di Dio splende in tutta la sua bellezza sul volto di Gesù Cristo.

Confusione totale: Gesù Cristo secondo qualche teologo non sarebbe più veramente presente nell’Eucaristia

A parere di Andrea Grillo, la presenza reale del Corpo e sangue di Cristo nell’Eucaristia (tecnicamente, transustanziazione) «non è un dogma e come spiegazione ha i suoi limiti. Ad esempio contraddice la metafisica».   Si veda per questo, assieme ad altre “novità”, la segnalazioni in http://www.marcotosatti.com/2017/10/28/bestiario-clericale-le-prede-della-settimana-e-soprattutto-notizie-di-persecuzione-interna/