Categoria: islam

image_pdf
Da AsiaNews. Attivista pakistana: Basta chiamarli “delitti d’onore”, sono veri e propri omicidi

Nell’ultimo mese tre ragazze sono state uccise e bruciate per aver disobbedito alla famiglia. Nel 2015 oltre 1.100 donne sono morte per “salvare l’onore” dei parenti. La maggior parte delle violenze avviene in casa, e sono pochissime quelle che denunciano….

Dalla Nuova Bussola Quotidiana. Applausi per la Romano e silenzio sulle violenze subite dai convertiti cristiani

Chi ama accusare gli altri di “islamofobia” è salito sul carro di Aisha (Silvia Romano) per difenderne il diritto alla conversione dimenticando la violenza nella quale è avvenuta. Eppure chi passa dall’islam al cristianesimo viene punito con la morte.

“Nessun relativismo nelle credenze religiose” (GPII)

Giovanni Paolo II ad Assisi (27 ottobre 1986): “Il fatto che noi siamo venuti qui non implica alcuna intenzione di ricercare un consenso religioso tra noi o di negoziare le nostre convinzioni di fede. […] Né esso è una concessione…

Pecorelle e Pastore. “Accogli l’islam e poi muori…” (senza strumentalizzazioni politiche, per favore)

Pecorella: Caro Pastore, i fatti pasquali in Sri Lanka (terroristi islamici che si fanno esplodere in chiesa e in hotel contro la comunità cristiana) ci riporta alla vexata quaestio: siamo di fronte ad un problema dovuto ad una frangia di esaltati…

“La correttezza politica ha annebbiato i governi sulla persecuzione dei cristiani” (Da Lorenzo Bertocchi)

Il segretario agli esteri inglese, Jeremy Hunt (foto sotto), ha ricordato le conclusioni di un report commissionato al vescovo anglicano di Truro, Philip Mounstephen, e ha detto che «in alcune regioni, il livello e la natura della persecuzione [dei cristiani] si avvicina…

Torna in alto