image_pdf

Argentina – Il cortometraggio dal titolo “Zatti, fratello nostro”

(ANS – Córdoba) – Il Salesiano Coadiutore Artemide Zatti, beatificato nel 2002, ha il suo film. L’Argentina salesiana sta lavorando infatti alla postproduzione per dare alla luce una delle prime produzioni cinematografiche.

L’idea di realizzare una produzione cinematografica è nata nel contesto del “II Seminario sulle Cause di Canonizzazione dei membri della Famiglia Salesiana”, svoltosi a Roma nell’aprile del 2018. A quell’appuntamento i salesiani Pedro Narambuena e Ricardo Cámpoli parteciparono come delegati dell’Argentina e, davanti alla notizia che era allo studio un presunto miracolo del beato Zatti, pensarono alla possibilità di realizzare un cortometraggio per diffondere la conoscenza della sua figura.

Continua a leggere

Italia – “Ho visto con i miei occhi”: la testimonianza del Salesiano Matteo Rupil

(ANS – Torino) – La storia vocazionale del Salesiano Matteo Rupil è una fonte di ispirazione per tutti coloro che affrontano delle difficoltà. Matteo è ipovedente, ma nonostante questo è stato accettato nel prenoviziato e ora è uno studente di teologia del secondo anno.
La sua storia è un invito a guardare la vita da una diversa prospettiva.

Di seguito, la sua testimonianza:

Continua a leggere

6 giugno a Pavia di Udine: presentazione di “Il miracolo originale”

La leucemia ha colpito un bimbo di due anni e mezzo catapultando un intero nucleo familiare nel baratro della paura, e mettendo a dura prova ogni componente della famiglia. Ognuno di loro ha avuto un ruolo fondamentale e ha dovuto necessariamente mettere da parte per un lungo periodo di tempo esigenze e desideri personali. E quando la quotidianità per tutti diventa quasi insopportabile, con la vita sociale che si azzera completamente, emerge la forza dei bambini che accettano tutto, senza filtri, dando prova che la vera forza di andare avanti deriva dall’affidamento totale, nonostante tutto.

Continua a leggere